The Big Family

 

Albano, samuele, Alessandra

Ale, Albano e Samu

Il giorno, la notte e un’alba coloratissima che “ci meraviglia” ogni giorno.

Cosa facciamo?
Albano non canta, ma forgia, trasforma, crea, sperimenta, impasta le mani.
Alessandra tenta, “tarantola” nel fermento delle danze popolari, impasta i sogni e i pensieri nella mente sfornando progetti per i più piccini e i più grandi.
Samuele si impegna a scoprire il mondo e insieme a lui, noi.
Cosa facciamo nel cohousing?
Speriamo di costruire, in tutti i sensi (e anche di finire di costruire!!), di crescere e di importunare i nostri vicini.

• • • 

MOUSSA, erika, ACHILLE

IMG-20171102-WA0014_R

Noi tre… Moussa, Erika, Achille… un mix di colori, tradizioni, musica e profumi!

• • • 

CHIARA

Chiara

• • • 

Marianna, Andrea, Emiliano

siciliani

Marianna erborista incallita, Andrea agricoltore Slowliver, Emiliano distruttore di giochi professionista ed instancabile intervistatore… nucleo famigliare nomade/vegetariano che dall’Emilia Romagna è traslato in Sicilia alla ricerca ossessiva di sole e mare. Ora, fortemente attratti dal progetto LECASE FRANCHE, siamo di nuovo pronti ad emigrare, col nostro camper lungo lo stivale verso Nord.

Il nostro mantra: IL SEGRETO DELLA FELICITÀ È LA FIDUCIA: in sé stessi, negli altri, nell’abbondanza della vita!

• • • 

SERENA, MATTEO, SHACKY

WP_20160818_16_03_16_Pro

• • • 

ANDREA, FRANCESCA, CESARE, CRISTIAN, CECILIA

famiglia Calcina

• • •

Paolo, erica, alice

ch5

• • •

VALENTINA E ANDREA

noi

Quando hai il coraggio di buttarti la realtà può superare l’immaginazione <3

• • • 

Shoaib, Elisa, Aisha

elisa

Era un po’ che non incontravo la Vale e Andrea.
“Alloraaa, carissimi, come state? Cosa mi raccontate di bello???”
Si parla di studi, di lavoro, del più e del meno…
“Be’, poi dai… stiamo per prenotare la casa… è un progetto di cohousing… un ecovillaggio in campagna con case in legno e fotovoltaico…”, mi dice la Vale come se niente fosse.
Strabuzzo gli occhi.
“Coooosaaaa? Daaavvvverooooo? Ma daiiiiiiii!!!”
Che meraviglia, gioisco per loro. Però poi mi ingolosisco come il topolino davanti a un bel tocco di groviera.
“Ma… mica è rimasto qualcosa anche per noi???”, chiedo con la lingua a penzoloni.
“Mah, non sono sicura…”, risponde la Vale senza scomporsi. “Mi sa che è tutto prenotato…”
La lingua mi rientra in bocca con disappunto.
“Però senti Fabrizio!” E mi dà il numero, riaccendendomi la speranza.
Telefonata fatta, appuntamento preso. E nel giro di meno di un mese la decisione di cambiare casa e vita: dal traffico della via Emilia alla quiete dei campi.

Così, eccoci qua. Mamma Elisa, papà Shoaib e il tesoro della famiglia, Aisha. Un sogno che diventa realtà, come nei film e nelle favole che ci raccontiamo la sera, prima di dormire. Un progetto di convivenza e condivisione: famiglie unite da intenti comuni, figli che crescono insieme e che imparano, a loro volta, a condividere e ad aiutarsi l’un l’altro. Un nostro piccolo contributo ad un futuro ecosostenibile, un rapporto più intimo con la Natura, un progetto in controtendenza all’individualismo imperante.
Cosa possiamo volere di più? 🙂

 • • • 

Fabiana, Greta, Riccardo

fabi

Noi siamo una famiglia piccola che vuole crescere, e per crescere, si sa, ci vuole un intero villaggio! I nostri cohousers saranno il nostro villaggio, il nostro villaggio un posto per sentirsi a casa, dove costruire nuovi ricordi e custodire i vecchi. Un posto dove non si butta via niente perché tutto torna, per accogliere, per far spazio. Uno spazio aperto che ci faccia sentire parte di una comunità, veri cittadini… del mondo!

• • • 

Raffaella, Inti, Carlos

carlos

Ciao, ci presentiamo a tutti voi.
La nostra famiglia è composta da Inti, el più piccino de casa, mamma Raffaella è papa Carlos.
Siamo parte di questo lindo progetto, che ci ha datto la possibilità di avvicinarci di più al nostro progetto di famiglia.
Mamma e papà non avevano mai pensato in un suo nido propio, perché sempre erano in giro per il mondo, ma, dalla nascita di Inti, poco a poco hanno cominciato a far crescere le radici in questo suolo.
La idea del Cohousing, como tipologia di vita, coscienza e interazione dell ambiente, era il primo passo per retribuire una piccola parte alla nostra terra, tutto quello che ci ha dato in tanti anni. E essere circondati di gente che abbia un stesso obiettivo, fa di questo, il camino più facile.
E’il nostro dovere come genitori, lasciare un posto più, bello, sano e curato a tutti quelli che verrano dopo di noi.
Gli errori di grammatica li abbiamo lasciati per scelta…

• • • 

Tommaso, Mariasole, Simona, Fabrizio, Samuele


Immagine

4 thoughts on “The Big Family

  1. Buongiorno! Siamo una giovane coppia in procinto di acquistare casa! Saremmo molto interessati al progetto di co-housing.
    Ci sono ancora case non prenotate? In caso di risposta positiva, potremmo avere un incontro conoscitivo?

    Grazie mille
    Teo e Serena

  2. ciao, non riesco a trovare il questionario descritto nella brochure, come faccio per poter avere un incontro con voi. Noi siamo una famiglia di 3 persone e saremmo curiosi di conoscervi, capire un pò di più…per poter magari provare a far parte di questo progetto. Grazie mille
    Maria

  3. siamo in quattro…mamma claudia , papà armando , agata 10 anni , ambra 9 anni ora abitiamo nella cittadina di Crema (CR) non sappiamo ancora cosa fare da grandi sappiamo che non vogliamo farlo da soli!!! Cerchiamo un cambiamento nell’unire le forze e la creatività con altri che credono sia possibile una realtà Naturale!
    Possiamo parlarne?
    A presto !

  4. Ciao siamo una coppia con un bambino di Reggio Emilia. Abbiamo appena venduto casa e siamo interessati al vs progetto di Cohousing.
    Vorremmo venire ad incontrarvi. se possibile.
    Grazie
    Alessia, Luca, Diego e Anita(gatta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *